Personaggi “planetari”: il caso di Don DeLillo

Piergiorgio Trevisan (Università di Udine)

Abstract

Uno degli attributi più interessanti dei personaggi letterari degli ultimi decenni coincide con la questione identitaria. Sempre più spesso i personaggi di romanzo si caratterizzano infatti per l’emergere di identità instabili, scisse, rese multiple in seguito al contatto con ambientazioni o con personaggi radicalmente diversi da quelli della letteratura del passato. La produzione letteraria del narratore nordamericano Don DeLillo è emblematica in questo senso: a trionfare nei suoi romanzi è sempre, in larga misura, la dimensione identitaria dei personaggi, che divengono vittime di identificazioni incessanti con altri personaggi oppure risentono pesantemente del contatto con settings divenuti sempre più ‘globali’. Due sono i romanzi analizzati al fine di osservare l’impatto di questi fattori sulla soggettività dei personaggi: Libra, pubblicato nel 1988 e divenuto immediatamente un classico, e Cosmopolis (2003), dove i tratti global coincidono con l’incessante infiltrazione dei media nella vita dei personaggi.

Bibliografia

Bottiroli, Giovanni. 2001. “Non idem, Non ipse? Il soggetto tra metonimia e strategia”. In Id., (a cura di). Problemi del personaggio, Bergamo: Bergamo University Press: 101-132.

Buscall, Jon. 1996. “Lee Oswald or Lee Harvey Oswald? The Quest for the Self in Don DeLillo’s Libra”, Angles on the English Speaking World, 9: 31-40.

Calabrese, Stefano. 2004. www.letteratura.global. Torino: Einaudi.

DeLillo, Don. 1983. “American Blood. A Journey through the Labyrinth of Dallas and JFK”, Rolling Stone, 8: 21-74.

DeLillo, Don. 1984. White Noise. New York: Penguin. DeLillo, Don. 1988. Libra. London: Penguin Books.

DeLillo, Don. 1989. Americana. New York: Penguin. DeLillo, Don. 1991. Mao II. New York: Penguin.

DeLillo, Don. 1997. Underworld. New York: Scribner. DeLillo, Don. 2000. Libra. Torino: Einaudi.

DeLillo, Don. 2003. Cosmopolis. Torino: Einaudi.

Dolezel, Lubomir. 1997 (1999). Heterocosmica. Fiction e mondi possibili. Milano: Bompiani. Fitzgerald, F.S. 1993 (1925). The Great Gatsby, London: Everyman.

Eco, Umberto. 1986. Travels in Hyperreality. London: Picador.

Girard, René. 2002 (1961). Menzogna romantica e verità romanzesca. Milano: Bompiani.

Lentricchia, Frank. 1991. “Libra as Postmodern Critique”. In Id., (a cura di), Introducing Don DeLillo, Durham and London: Duke University Press: 185-204.

Trevisan, Piergiorgio. 2006. Finzioni di persone. Teoria e prassi del personaggio romanzesco (Tesi di dottorato non pubblicata).

Views: 394

Download PDF

Downloads: 247