La Terra dei Morti di Thomas Kinsella come spazio primordiale di un nuovo immaginario

Francesco Benozzo (Università di Bologna)

Abstract

Tra le numerose opere poetiche di Thomas Kinsella, Notes from the Land of the Dead, del 1973, appare quella più legata agli elementi del paesaggio fisico. In questo saggio si provano a percorrere alcune strategie cognitive e percettive che consentono al poeta irlandese di farsi interprete, attraverso di esso, di un immaginario per la rifondazione poetica del mondo, all’interno di quella che ho recentemente definito come world poetry.

DOI: 10.17456/SIMPLE-170

Parole chiave: Thomas Kinsella, world poetry, tradizioni irlandesi, rifondazione poetica del mondo, nuovo immaginario.

Bibliografia

Agamben, Giorgio. 2020. Gaia e Ctonia, https://www.quodlibet.it/giorgio-agamben-gaia-e-ctonia (consultato il 13/03/2021).

Alinei, Mario. 1988. Slavic baba and other ‘old women’ in European dialects. A semantic comparison. Wokol jezyka. Rozprawy i studia poswiecone pamieci profesora M. Szymczaka, Wroclaw, 41-51.

Andreotti, Angelo et al. 2019. Come una statua nella nebbia dell’epica. Sull’opera di Francesco Benozzo. Ferrara: Kolibris.

Benozzo, Francesco. 2009. Cartografie occitaniche. Approssimazione alla poesia dei trovatori. Napoli: Liguori.

Benozzo, Francesco. 2010. La leggenda della morta pietrificata e la presenza di Beatrice nelle “petrose”. Uno scavo di etnofilologia dantesca. Tenzone, 11: 105-122.

Benozzo, Francesco. 2014a. Homo poeta. Il segreto sciamanico dell’Eurasia. Francesco Benozzo (a cura di). Le origini sciamaniche della cultura europea. Alessandria: Edizioni dell’Orso, 15-20.

Benozzo, Francesco. 2014b. Credenza preistorica e leggenda agiografica: chi è preda e chi è predatore? (Appunti di epidemiologia culturale sulla storia di San Pellegrino dell’Alpe). F. Benozzo & Marina Montesano (a cura di). Pellegrinaggi e monachesimo celtico. Dall’Irlanda alle sponde del Mediterraneo. Alessandria: Edizioni dell’Orso, 231-249.

Benozzo, Francesco. 2020. Poeti che fanno i profeti. Il delirio antropocenico e i millenarismi della post-estinzione. Francesco Benozzo, Poesia, scienza, dissidenza. Interviste (2015-2020). Bologna: Biblioteca Clueb, 127-136.

Benozzo, Francesco. 2021a. Memorie di un filologo complottista. Lucca: La Vela.

Benozzo, Francesco. 2021b. Tecniche performative arcaiche nella poesia contemporanea: una riflessione autobiografica. Oblio, 12, in stampa.

Benozzo, Francesco. 2021c. World Poetry. Silvia Albertazzi (a cura di). Introduzione alla World Literature. Percorsi e prospettive. Roma: Carocci, 37-56.

Benozzo, Francesco & Matteo Meschiari. 1994. Scrivere paesaggi. Lettera di due poeti agli autori di fine Novecento. Intersezioni, 14: 495-501.

Benozzo, Francesco, Claudia Losi & Matteo Meschiari. 1996. Lo studio italiano di geopoetica. Manifesto. Bollettino dello Studio Italiano di Geopoetica, 1: 5-10.

Berque, Augustin. 2000. Écoumène. Introduction à l’étude des milieux humains. Paris: Belin.

Condren, Mary. 1989. The serpent and the Goddess: Women, Religion and Power in the Celtic Ireland. San Francisco: Harper Collins.

Dexter, Miriam Robbins. 1990. Reflections on the Goddess Donu. The Mankind Quarterly, 31: 45-61. Donà, Carlo. 2003. Per le vie dell’Altro Mondo. L’animale guida e il mito del viaggio. Soveria Mannelli: Rubbettino.

Glissant, Édouard. 1998. Les poétiques du Chaos-monde. AA. VV. ed. Du Pays au Tout-monde, écritures d’Édouard Glissant. Parma: Università degli Studi di Parma, 139-165.

Heidegger, Martin. 1976. Costruire, abitare, pensare. M. Heidegger, Saggi e Discorsi. Milano: Mursia, 96-108.

John, Brian. 1989. Irelands of the Mind: The Poetry of Thomas Kinsella and Seamus Heaney. The Canadian Journal of Irish Studies, 15: 68-92.

Kinsella, Thomas. 1973. Notes from the Land of the Dead. Manchester: Carcanet.

Kinsella, Thomas. 2009. Appunti dalla terra dei morti. Chiara. De Luca (a cura di). Ferrara: Kolibris. McCarty, Cormac. 2010 [2006]. La strada. Torino: Einaudi.

Murray, Les. 2009. A Conversation with Les Murray. J. Mark Smith ed. Image, 64, https://imagejournal.org/article/conversation-les-murray (consultato il 13/03/2021).

Pollok, Sheldon. 2015. World Philology. Cambridge (MA): Harvard University Press.

Pontiggia, Giancarlo. 2007. Lo sguardo archeologico della poesia. Poesia e spiritualità. Semestrale di cultura transdisciplinare, 1: 26-29.

Puggioni, Ilaria. 2016. Potrebbe essere Odisseo nel Mar dei Caraibi: rilettura e riscrittura omerica nell’opera di Derek Walcott. La letteratura della letteratura. Atti del XV Convegno internazionale della Società Italiana per lo Studio della Modernità Letteraria. Aldo Maria Morace & Alessio Giannanti (a cura di). Pisa: ETS, 551-564.

Redmond, Philip. 1899. Irish Folklore. The Little Red Hen: A Nursery Tale. Folklore, 10: 116-118. Shamlu, Ahmad. 1995. Hamchoun Koucheh-ei Bi-Entenhā. Tehran: Entesharat-e Negah.

Trevisani Bach, Ivana M. 2019. Manifesto dell’ecopoesia, http://www.ivanatrevisani.altervista.org/manifesto.htm (consultato il 13/03/2021).

Vegliante, Jean-Charles. 2018. Brevissima riflessione sul perdurare della forma in poesia. Rivista internazionale di studi su Dante Alighieri, 15: 45-50.

Walcott, Derek. 2013 [1990]. Hemingway. D. Walcott, La voce del crepuscolo. Marina Antonielli (a cura di). Milano: Adelphi.

Walcott, Derek. 2017 [1990]. Omeros. Andrea Molesini (a cura di). Milano: Adelphi.

Wenzel, Jennifer. 2019. The Disposition of Nature: Environmental Crisis and World Literature. New York: Fordham University Press.

Views: 90

Download PDF

Downloads: 176